1211529776_immagine-007.jpg

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Chi e' online

Ufficio Stampa Sez. Piemonte

            

 

Coupè Piemonte News

 

COMUNICATI STAMPA

 

 

 

AREA DOWNLOADS

                 

 

 

 

Relax

 

 

Il differenziale:principi e funzionamento PDF Stampa E-mail
Scritto da Valentino   

 

Il Differenziale:

Il differenziale è l'ultimo elemento della catena cinematica di un autoveicolo tra motore e ruote, è infatti quell'elemento che moltiplica per l'ultima volta la Coppia motrice e riduce la velocità .Ma il compito principale è quello di permettere alle ruote motrici di poter girare a velocità diversa l'una dall'altra, condizione questa necessaria specialmente in curva.

 

 

 


 Perchè il differenziale
Le ruote di una vettura girano a velocità differenti, specialmente in curva.La ruota interna alla curva percorre una distanza minore, quella esterna una distanza maggiore.
 
Poichè la velocità è uguale alla distanza da percorrere diviso il tempo che ci si mette (v=s/t),la ruota che percorre meno distanza (quella interna alla curva) viaggia ad una velocità minore. Per le ruote non motrici (che non hanno trazione ) il problema non sussiste. Non sono connesse tra loro e girano liberamente. Le ruote motrici invece, sono collegate insieme in modo che il motore e  la  trasmissione le faccia girare entrambe. Se non ci fosse il differenziale le ruote sarebbero bloccate insieme e sarebbero forzate a girare alla stessa velocità.

Curvare in questo modo sarebbe duro e difficile, se non in alcuni casi impossibile ed una ruota (o entrambe) finirebbe per slittare con grave danno per la durata dei pneumatici, per la tenuta di strada e le parti meccaniche (es. i semiassi) sottoposte ad uno stress elevato.

 

 

 

Per informazioni CONTATTACI

Advertisement
Advertisement